Aprire un Conto Corrente in Germania

Puoi anche ascoltare il formato podcast dell’episodio

Devi aprire un Conto Corrente in Germania perché, una delle prime domande che ti faranno in qualsiasi posto di lavoro che sia serio sarà: “Prego, le coordinate del suo conto corrente?“.

Quindi non rinviamo questo step ed apriamo sin dai primi giorni il nostro nuovo Conto Corrente, attraverso le cui coordinate, il tuo prossimo nuovo datore di lavoro potrà inviare direttamente lo stipendio ad un dato giorno del mese. Inoltre, è sempre meglio tenere i nostri soldi, pochi o molti che siano, in un luogo sicuro e facilmente accessibile.

In Germania è possibile pagare pressoché ovunque con il Bancomat, quindi il contante non è indispensabile.

Inoltre non esistono gli assegni, quindi all’apertura non vi darà dato nessun blocchetto.

APRIRE UN CONTO CORRENTE

Quindi dopo aver ottenuto l’Anmeldung, recati presso una Banca, provvisti anche di carta d’identità e versiamo una cifra anche minima e in pochi minuti avremo il nostro Conto Corrente, con tanto di Bancomat, coordinate bancarie per bonifici e trasferimenti oltre che l’accesso online al nostro conto. I documenti richiesti sono leggermente diversi rispetto a chi vuole aprire un conto all’estero e magari risiede ancora in Italia.

Se vuoi puoi anche aprirlo online in modo semplice e veloce. Al momento le condizioni migliori in assoluto sono della Commerzbank, attraverso il seguente LINK offre un conto corrente assolutamente a COSTO ZERO per gli amici di Vivistoccarda.

Entro pochissimi giorni riceverai il bancomat per poter prelevare gratuitamente presso gli sportelli della tua banca e quelli convenzionati con essa oltre che pagare ovunque anche acquisti di pochi euro. Successivamente, dopo che la banca avrà effettuato le verifiche necessarie sulla tua solvibilità esclusivamente in Germania attraverso la richiesta interna alla SCHUFA (il sistema di valutazione della solvibilità delle persone, utilizzato in Germania), ed avrai trovato un lavoro, di cui informerai anche la banca, potrai anche chiedere uno scoperto di conto (la possibilità di andare in negativo) e/o una carta di credito.

QUALE BANCA SCEGLIERE

Cosa molto importante nella scelta della banca è che abbia filiali e sportelli in tutta la regione, quindi sarebbe meglio una Banca Nazionale piuttosto che una locale.

Scegliendo una banca nazionale, qualora decidessi di trasferirti presso un altra città, semplicemente non dovrai ripartire da zero ma rimarrà lo storico e se sei un buon correntista, che nel tempo ha saputo gestire le risorse, magari attivando qualche piccolo investimento, sarà più facile avere dalla banca un graduale scoperto di conto, un finanziamento al consumo, una carta di credito e perché no un finanziamento anche per comprare casa.

  • Documenti necessari

    Ottenuto l’Anmeldung, insieme alla Carta d’Identità e del contante recati in una Banca.

  • Banca Nazionale

    Scegli una Banca che non sia locale. Troverai sportelli in ogni città.

  • Comunica sempre

    Cerca di avere un rapporto trasparente e puntuale. Costruisci un rapporto fidelizzato con la tua banca.

  • Maggiori servizi

    Dopo aver trovato lavoro potrai chiedere ed ottenere facilmente maggiori disponibilità.

Iscriviti alla newsletter, ricevi gratis l’ebook

“VIVERE LA GERMANIA – Le esperienze degli Italiani”

oltre all’accesso gratuito a tutti i file e modelli in archivio.

Quindi cosa devi fare dopo?

Successivamente tutti i tuoi movimenti contabili ed acquisti passeranno dal conto corrente, quindi l’estratto sarà lo specchio della tua capacità finanziaria e capiterà che te ne chiedano copia. Non ti lamentare di questo. Ti aiuteranno ma chiederanno giustamente conto. Quindi, se avrai bisogno di aiuto economico, per esempio per l’affitto o la famiglia in generale, dovrai dare conto della tipologia e degli importi delle spese sostenute, quindi preventivamente cerca di fare in modo che il tuo estratto conto sia coerente e congruo con la tua situazione economica.

Brevemente il mio consiglio

Al fine di aprire il Conto Corrente suggerisco vivamente di aprirlo presso una Banca che non sia locale. Purtroppo le banche locali, pur avendo lo stesso nome, sono poi invece tutte separate e distinte, quindi se sei correntista presso la banca XY a Stoccarda e ti trovi a Waiblingen, pur chiamandosi con lo stesso nome, tu noi sarai un correntista ma un estraneo. Molto meglio invece una Banca che abbia un ambito regionale con sportelli diffusi, così da poterti recare ad uno qualsiasi come fosse il tuo.

Come accedere alle risorse gratuite

  1. Prima di tutto registrati gratuitamente alla Newsletter di Vivistoccarda;
  2. Poi riceverai la password con la prima e-mail di benvenuto;
  3. Infine visita la pagina dei download, inserisci una sola volta la password e scarichi gratuitamente tutti i documenti.