Italiani in Germania

Vivere da italiani in Germania mette sicuramente a dura prova la nostra capacità di adattamento, dovendo non solo imparare una lingua, ma una nuova fiscalità, una nuova cultura, una nuova offerta alimentare, anche le cose semplici diventano difficilissime non sapendo parlare, leggere e capire, insomma dovrete imparare di nuovo a camminare.

Ricordo ancora le prime volte, dove anche il supermercato rappresentava un territorio sconosciuto in cui ci muovevamo con circospezione, riuscendo pian piano con grosse difficoltà a capire quale fosse il prodotto corrispondente al nostro formaggino, capire che la pasta è un prodotto esotico e la trovi solo durante gli eventi promozionali (e mo senza pasta come si fa?), che non esistono biscotti di nessun tipo per fare colazione se non le gallette al burro, che il banco del pesce o presunto tale presso i grandi supermercati era e rimane un banco triste e meschino che non può definirsi tale con quelle quattro aringhe messe in croce (vengo da un posto di mare e credo mi capirete).


Stesse difficoltà per andare dal meccanico per controllare semplicemente l’olio del motore o dal gommista per una semplice riparazione di una gomma o non sapere dove poter mangiare una buona pizza, per cortesia senza ananas, o ancora non saper dove e come andare a pescare senza incappare in un verbale.

Non meno difficile e sicuramente ben più importante riuscire a districarsi nel mondo della scuola per i propri figli, un problema comune a tutti coloro che decidono di trasferirsi in Germania ed hanno figli in età scolare. Una scuola che non prevede scuole elementari, medie inferiori e superiori. Un sistema variabile nella preparazione, variabile nella durata, variabile nella difficoltà, variabile nella tipologia e nelle possibilità offerte al termine, tenuto conto del fatto che è duale, ci sono i Praktikum, gli Ausbildung e tanto ancora.


Iscriviti alla newsletter, ricevi gratis l’ebook

“VIVERE LA GERMANIA – Le esperienze degli Italiani”

oltre all’accesso gratuito a tutti i file e modelli in archivio.

Quindi cosa devi fare dopo?

Successivamente, quando finalmente trovi un referente che ha risolto il tuo problema, non perdere l’occasione per parlarne bene agli amici. In modo da far crescere ed essere solidale la comunità italiana, ognuno deve compiere gesti concreti e manifesti in questa direzione.

Brevemente il mio consiglio

Al fine di avere sempre a portata di mano i contatti, procurati un porta biglietti da visita ed ogni volta che recuperi un contatto che possa tornarti utile, fatti dare il loro biglietto da visita. Un archivio per migliorare il nostro vivere in Germania e resistere alla nostalgia.

Come accedere alle risorse gratuite

  1. Prima di tutto registrati gratuitamente alla Newsletter di Vivistoccarda;
  2. Poi riceverai la password con la prima e-mail di benvenuto;
  3. Infine visita la pagina dei download, inserisci una sola volta la password e scarichi gratuitamente tutti i documenti.

Sezioni di Vivere Meglio

Nelle sezioni di Vivere Meglio potete trovare gli indirizzi di supermercati, corrieri, pasticcerie e pizzerie italiane presenti nella zona di Stoccarda. Come gestire le problematiche connesse alle auto. Un tentativo di descrivere la struttura e le opzioni della scuola tedesca e come e dove passare il proprio tempo libero.

Studiare il tedesco

Non una scelta ma una necessità indispensabile per vivere alla pari in un questo paese.

Mangiare Italiano

Togli tutto ma non togliere il cibo ad un Italiano. Dove trovare almeno in parte i nostri cibi preferiti?

I figli a scuola

Dimentica quello che sapevi sulla scuola. Piccola guida per orientarsi.

Tempo Libero

Per integrarci e vivere una buona vita, oltre il lavoro serve anche un po di divertimento e sport.